Per te.

“Amo le parole. Tutte le parole. Le prendo, le uso, le lancio sui muri, le ammucchio e ci salto sopra, le spalmo su fogli, sul pavimento, le calpesto, le strappo, le fumo, le butto e le riprendo, le bacio, le ingoio, le accarezzo, le metto una sopra l’altra e ci costruisco grattacieli, muri, case, montagne e addirittura mondi. Se ti osservo posso riprodurti a parole e farti camminare al mio fianco anche ora che sei seduto a leggermi; lo potrò fare anche quando non ci saremo più. Io non sono altro che le parole che uso, che ti strappo dalle labbra, che rubo quando ti rubo un bacio. Se poi finiscono in una canzone, un romanzo, un testo teatrale … Beh, quello è solo un caso.
Benvenuto è una sola parola,
che ti abbraccia da ora e per sempre”.

Micol Martinez



BIOGRAFIA
Micol è musicista, attrice e scrittrice. ll suo primo romanzo “Quando muori mi avvisi?” esce nel 2016 per Nuova S1 Edizioni ed è presentato alla Feltrinelli di Milano e di Firenze, alla Libreria Coop Zanichelli di Bologna e tante altre librerie. Micol scrive due album,  “Copenhagen” del 2010 e “La Testa dentro” del 2012 per l’etichetta Discipline Music,  acclamatissimi dalla critica di settore che la battezza l’“artigiana della musica e della parola” affiancandola a grandi nomi della musica italiana al femminile come Nada, Cristina Donà e Carmen Consoli. Negli anni partecipa con cori e voci alle produzioni di Cesare Basile, Dave Muldoon, Roberto Dellera e apre i concerti di Niccolò Fabi, Cristina Donà e Max Gazzè.
Studia lingue e comunicazione ma anche teatro, per questo motivo le capita spesso di trovarsi sul palco e davanti alla telecamera (nel 2007 il film di cui è protagonista vince il Festival di Locarno come migliore Opera Prima). È promotrice di movimenti culturali (“Milano l’è bela”) a partire dalla manifestazione di Piazza Fontana del 19 marzo 2010.
Negli ultimi sette anni, con l’amico poeta Vincenzo Costantino, Mell Morcone e Raffaele Kohler, organizza serate culturali a Milano che vedono la partecipazione di grandi e piccoli artisti, tutti riuniti dalla voglia di offrire musica, poesia, magia, cabaret e divertimento dal vivo. Da 2007 al 2015 è dj residente di locali storici della Milano alternativa (Goganga, La Casa 139).
Ad aprile 2020, oltre a uno spettacolo teatrale di cui Micol non vuole ancora dare anticipazioni, uscirà finalmente il suo terzo disco. A questo proposito dice “la musica non fa parte della mia vita, sono io che faccio parte della sua: ne sono strumento, è qualcosa di imprescindibile per me “.
L’altra passione di Micol è la psicologia: per un noto studio di psicoanalisi di Milano traduce testi di filosofia, psicologia e naturalmente di psicoanalisi: “È una delle cose più divertenti e stimolanti che io abbia mai fatto”…

Spettacoli e Concerti

19 – 01 – 2020 – Milano
Cafè Bandini @ Germi Luogo di Contaminazione
con Vincenzo Costantino, Raffaele Kohler, Mell Morcone e tanti altri ospiti.

Date in definizione. Tour da aprile 2020

Album

ASCOLTA E ACQUISTA!

“BUON ANNO AMORE MIO” ascolta e se vuoi acquista qui il nuovo singolo che precede il disco in uscita a fine marzo! Sotto troverai anche i precedenti album di Micol, “Copenhagen” e “La testa dentro”, che hanno visto la partecipazione di musicisti del calibro di Cesare Basile, Roberto Dellera e Rodrigo D’Erasmo (Afterhours), Fabio Rondanini …

Contatti

Ufficio Stampa Parole e Dintorni:
info@paroleedintorni.it
Info e richieste:
micol.mmartinez@gmail.com